03
Ma
Miscela esplosiva
03.03.2017 22:59

- Ma dove sei carissimo? Da un po' che non si vede. Come stai?
- Ma niente di speciale, si lavora, si vivacchia. E a te come butta?
- Mi io sto bene, però conosci il mio figlio; è lui che mi preoccupa. Sai, la scuola per lui è sempre stata molto ostica, sempre insufficienze, ripetizioni. Non ha finito nemmeno le superiori. Pensavo se tu mi puoi dare una mano, trovare qualche lavoretto per lui, nel Governo, così che abbia da fare qualcosa durante la giornata?
- Ma certo, per un amico come te si deve trovare qualcosa. Posso prenderlo come il mio aiutante: tremila euro al mese, l'auto di servizio, telefono spesato.
- E' troppo per lui, sai com'è fatto. Cosa farà con tutti quei soldi? Diventerà prepotente e sai che è già problematico. Dai, qualcosa di più ragionevole.
- Capisco. Ecco, può fare l'assistente della mia segretaria. Si guadagna 1500 euro, non c'è macchina, ma il cellulare è compreso, tutte le chiamate prepagate, incluse quelle estere. Potrebbe essere perfetto per lui.
- Non te la prendere con me, non vorrei essere ingrato, ma anche questo è eccessivo per lui. Tutti ‘sti euro, si troverà nella compagnia sbagliata e chi sa che strada potrebbe prendere. Ma qualcosa di normale, 600 o 800 euro al mese si trova?
- Eh amico mio, per quello ci vuole una laurea.

A scuola si parla delle materie prime. La maestra chiede a Pierino:
- Pierino, dici cosa ci da la gallina.
- Le uova.
- Ottimo! E qualcosa altro?
- L'altra uova.
- Hm... Su cosa dormi?
- Sul letto.
- E cosa hai sotto la testa?
- Le mani.
- Proviamo diversamente. Su cosa dorme tuo padre?
- Su mia mamma.
- E quando tua mamma non c'è?
- Sulla vicina di casa.
- E se non c'è nemmeno lei?
- Allora non c'è nemmeno papà.
La maestra, ormai disperata, riprova:
- Su cosa dorme il tuo nonno?
- Sul letto.
- E cosa mette sotto la testa?
- Il cuscino.
- Bravo! Se sbattiamo il cuscino cosa esce?
- La polvere.
- Se sbattiamo ancora più forte?
- Gli acari.
- E se prendi un coltello e lo tagli, cosa si ottiene?
- Uno schiaffo dal nonno.
- Va bene, ci sta, ma cosa ancora?
- Le piume.
- Finalmente! Allora, cosa ci da la gallina?
- Uffa, ho già detto: le uova.

Un pensionato si lamenta con il suo medico:
- Dottore, tutti i miei amici raccontano che fanno l'amore regolarmente. Mi dia un consiglio.
- Racconti la  stessa cosa anche lui – non le costa niente.

Due fidanzati genovesi hanno litigato.
- Non posso essere fidanzata di uno che è così tirchio. Eccoti indietro il tuo anello.
- E la custodia?

Un genovese entra in un negozio e si rivolge alla commessa:
- Mio figlio domani compia 4 anni, perciò prendo due candeline.
- Scusi, vuole dire 4.
- Perché? Mica sa contare.


Sotto un ponte di Milano, in un cartone city è divampato un incendio. Il barbone descrive al poliziotto cosa è stato bruciato:
- Un televisore Sony LCD da 32 pollici, una lavatrice Bosh, un frigo Ariston…
- Ma non dire tutte ‘ste bugie; non avevi nemmeno l'elettricità.
- ... un gruppo elettrogeno Honda, diesel.


Sulle coline bergamasche sono seduto Marco i Ivan, davanti ad una baita e tutta il pomeriggio bevono la grappa. Un po' prima dell'ora di cena a pochi passi atterra un UFO dal quale esce un alieno che va dritto verso loro due.
- Buon giorno, io sono Saturno.
Marco lo guarda sott'occhio:
- Ivan, dai versa uno anche a Saturno.
Così loro tre si bevono il grappino e l'extraterrestre riprende:
- Buon giorno, io sono Saturno.
Marco, un po' scocciato:
- Vai Ivan, versagli un altro.
E così in tre si fanno un'altra bevuta. L'alieno, adesso visibilmente nervoso perché non lo riconoscono, dice:
- Ma non mi riconoscete; sono un extraterrestre.
- Ivan, non versargli più.

Quale è il ruolo dell'elica in un aereo? Raffredda il pilota. Non ci credi? Prova a fermarla e vedrai come il pilota suda.

 

 

Nuove
Lui non mi ama

Commenti


Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!